Zonta Pink Link - Progetto MIUR

VALERIA DEL BALZO - Biologo - Ricercatore in epidemiologia delle patologie correlate all'alimentazione



Sintetizzi la motivazione della sua scelta formativa verso un ambito disciplinare scientifico.

Sono laureata in Scienze biologiche e specializzata in Scienza dell'alimentazione.

I miei studi sono però classici è mai avrei pensato di scegliere una facoltà scientifica, ma nei lontani anni 60 la mia professoressa di Scienze ci parlava di genetica e di DNA che ancora non erano presenti nei  testi e mi ha affascinata ed incuriosita.

 

Tracci le tappe del suo percorso di studio e della sua carriera professionale, evidenziando i momenti positivi, i successi, ma anche le fasi critiche e le difficoltà incontrate.

Ho studiato alla Sapienza di Roma ma non sono riuscita riuscita a preparare la mia tesi di laurea in genetica e così ho scelto scienza dell'alimentazione a cui è seguita la specializzazione e dopo due anni di volontariato sono diventata ricercatore in particolare ho sempre lavorato in epidemiologia delle patologie correlate all'alimentazione.

Tanti successi nel lavoro ma anche difficoltà e problemi soprattutto all'inizio perché sono una donna. Ma la tenacia e la professionalità alla fine sono vincenti.

   

Elenchi quali siano, secondo lei, le caratteristiche irrinunciabili per una giovane intenzionata ad intraprendere oggi con successo una carriera in ambito tecnologico/scientifico.

La scelta della carriera scientifica deve essere guidata dalla curiosità che è l'elemento portante della ricerca e dalla pazienza sia perché a volte i risultati arrivano dopo lungo tempo sia perché non si smette mai di studiare. La passione!!

 

Modelli di donne realizzate in questi ambiti professionali ne ha mai avuti? Se sì, in che modo sono stati di utilità per la sua realizzazione?

Non ho avuto un solo modello ma tutte le donne che ho incontrato nei miei anni di formazione che mi hanno insegnato quanta passione ci voglia in questo lavoro.

___________________________________________________________________________

Personale consiglio alle studentesse alla vigilia della scelta di studi universitari.

La scelta è sicuramente interessante ma bisogna essere tenaci, curiose ed avere l’umiltà di apprendere e di imparare anche solo ascoltando e guardando.

Allegato: 
PDF icon Valeria Del Balzo - Biologo